Estrazione del carbone per produrre l’elettricità
films pour un seul mondecatalogue
Contenuto 
Informazioni
Ordinare il DVD 

Materiale didattico (pdf)

Video on demand (VOD) 


  

La Buena Vida – La bella vita

Regia: Jens Schanze
Produzione: Mascha Film, Soap Factory, Germania|Colombia 2015|2016
Riprese: Börres Weiffenbach
Montaggio: Bernd Euscher
Audio: Carlos Ibanez Diaz, Jesús Casquete González, Thorsten Czart, Markus Seitz

Documentario, 52 minuti (versione abbreviata), a partire dai 14 anni, 3° ciclo HarmoS, postobbligatorio, scuola professionale

Lingua: spagnolo-wayuunaiki-francese
Sottotitoli: italiano, francese, tedesco

Questo film è disponibile sul DVD «cambiamento. Energia, diritti umani e clima» e Video on Demand (VOD), la nuova modalità di diffusione dei film via Internet. Informazioni superiori 

Contenuto

Il film racconta dell’estrazione del carbone nel nord-est della Colombia. La miniera di Cerrejón, che con i suoi 700 km2 è la miniera di carbone a cielo aperto più grande al mondo, si espande sempre più vicino al villaggio di una comunità Wayúu, che dovrà essere spostata altrove. Alla fi ne di lunghe trattative, la popolazione accetta la proposta, a patto che vengano soddisfatte alcune condizioni. La multinazionale mineraria non rispetta però gli accordi.

Informazioni:

Temi: Estrazione del carbone, popolazioni indigene, violazioni dei diritti umani, conflitti fondiari, responsabilità delle imprese, diversi concetti di sviluppo

Obiettivi pedagogici:

Gli allievi...

  • fanno delle ricerche sul loro fornitore d’energia elettrica e sulle aziende che trattano le materie prime in Europa,
  • discutono sui conflitti di interesse, i rapporti di potere e le possibilità d’azione dei vari attori attivi nel campo dell’estrazione delle materie prime,
  • affrontano la questione del diritto internazionale riguardante la protezione delle popolazioni indigene e la violazione di questi diritti nel settore dell’estrazione di materie prime,
  • riflettono sulla responsabilità delle nazioni e delle aziende europee per quanto riguarda la salvaguardia dei diritti delle popolazioni indigene,
  • analizzano le loro concezioni di “vivere bene” e riflettono sui diversi concetti di sviluppo.

Competenze dell’educazione allo sviluppo sostenibile

All’educazione allo sviluppo sostenibile appartengono delle competenze specifiche quali il pensiero sistemico, la critica costruttiva, il pensiero anticipatorio, la comunicazione e il lavoro di gruppo, come pure il riconoscere i diversi campi d’azione (vedi «Introduzione al materiale didattico: energia e sviluppo sostenibile»).

dai 14 anni, anni 3° ciclo HarmoS, postobbligatorio, scuola professionale

Materiale didattico da Birgit Henökl-Mbwisi, Magdalena Emprechtinger. Traduzione: Alessandra Arrigoni Ravasi
Matériel pédaogogique de Birgit Henökl-Mbwisi, Magdalena Emprechtinger
Begleitmaterial von Birgit Henökl-Mbwisi, Magdalena Emprechtinger

Questo film è disponibile sul DVD «cambiamento. Energia, diritti umani e clima» e Video on Demand (VOD). Prezzo: Fr. 60.– per scuole o insegnanti.
Ogni projezione richiede un’autorizzazione e il pagamento di un importo supplementare di CHF 50.-

Noleggiare:

  • Per una proiezone pubblica non commerciale (Fr. 80.– ) con il formulare di seguito.

Articlo: 52091

Informazioni Video on Demand

 

 Noleggiare il DVD (projezione pubbliche)
 Comprare il DVD
Vedere ora il vostro carrello della spesa 

© Film per un solo mondo - Created by medialink 
Un servizio della Fondazione éducation21
Last Update 11.10.2016